homepage chi siamo cosa abbiamo fatto cosa stiamo facendo progetti e idee scarica pdf 4,66 Mb flop...



2018 One Piece
2017 Suicide Squad
2016 Braveheart
2015 I Favolosi Anni 50
2014 Minnesota Vikings
2013 St. Patrick's Day
2012 Crisi Allegorica
2011 Chiambretti night
2010 Mascheralandia
2009 Venice
2008 Fiesta latina - I cubani
2007 Biancaneve
2006 Romeo e Giulietta
2005 Troy


2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008
2007
2006
2005


8^ edizione 2018
7^ edizione 2017
6^ edizione 2016
5^ edizione 2015
4^ edizione 2014
3^ edizione 2013
2^ edizione 2012
1^ edizione 2011


2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2009
2008


2018
2017
2016
2015
2014
2013
2012
2011
2010
2008


2018 Ermocolle
2017 Santa Croce
2016 Salice
2015 Casorello
2014 Tramonto
2013 Miami
2012 Mimose
2011 Valle Verde
2010 Santa Croce
2009 Miami
2008 Villa Fanini
2007 Caravelle
2006 Abruzzo Marche
2005 Ermocolle

meteo

visite al sito
ASSOCIAZIONE PROGETTO FUTURO INSIEME
Carnevale 2018 - ONE PIECE

febbraio 2018

carnevale santegidiese 2018

31^ edizione del carnevale santegidiese.

"ONE PIECE", è il tema con cui avrebbe voluto concorrere la frazione Villa Marchesa all'edizione carnevalesca santegidiese 2018.

Purtroppo anche quest'anno non si è riusciti ad organizzare la manifestazione per problemi logistici, ovvero l'inidoneità della struttura che noi chiamiamo centro fiera e dove negli ultimi anni sono stati realizzati quasi tutti i carri che hanno sfilato per le vie del nostro paese. L'Amministrazione che sebbene portava a conoscenza (quasi a fine anno), dell'impossibilità di avere l'autorizzazione a sfruttare il sito, si rendeva comunque disponibile ad affittare una tendostruttura dove poterli fare/assemblare i carri allegorici, nonché ad elargire una congrua somma di denaro alle varie contrade partecipanti affinché queste, allestissero i rispettivi carri. Le contrade (i loro rappresentanti), trovando la soluzione non idonea, si vedevano costretti a rinunciare all'opportunità, rammaricati anche dal fatto che alcune di loro già avevano acquistato il carro, avendo sostenuto quindi già spese.

Quella sopra riportata è una breve premessa per dire, anzi ribadire ancora una volta che la manifestazione sociale più importante di Sant'Egidio, che porta in paese un considerevole numero di persone, non può essere gestita dalla ProLoco che sebbene volenterosa, i propri componenti si alternano ogni tre anni. L'Amministrazione comunale dovrebbe invece farsi carico di questo progetto, visto che è da 30 anni che tale evento, ed è avvilente comprendere invece, che ad alcuno importi.

carnevale santegidiese 2018

One Piece (ONE PIECE - ????? Wan Pisu?) è un manga scritto e disegnato da Eiichiro Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shonen Jump di Shueisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankobon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L'edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001.

La storia segue le avventure di Monkey D. Rufy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver innavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gom Gom. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Rufy esplora la Rotta Maggiore in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati.

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L'edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All'arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull'originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l'opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.



Ambientazione - Il mondo di One Piece

Il mondo di One Piece è coperto quasi interamente da oceani costellati di un numero indefinito di isole. Lungo un meridiano e il suo antimeridiano è situato l'unico continente, la Linea Rossa (Reddo Rain?), che però a causa della sua inospitalità è quasi completamente disabitato, mentre lungo l'equatore si trova la Rotta Maggiore (Gurando Rain?), una striscia di mare con correnti, condizioni climatiche e magnetismo instabili, in cui la navigazione è particolarmente difficoltosa. La Rotta Maggiore e la Linea Rossa, incontrandosi, delimitano quattro mari: il Mare Settentrionale, il Mare Meridionale, il Mare Occidentale e il Mare Orientale. La Rotta Maggiore è circondata da fasce di bonaccia dove è assente ogni vento e corrente e dove sono presenti giganteschi mostri; a causa di queste condizioni l'unico modo per accedervi è scalare una montagna dove l'acqua, a causa delle correnti, scorre in salita: la Reverse Mountain (Rivasu Maunten?). La seconda parte della Rotta Maggiore, dopo l'intersezione con la Linea Rossa, viene denominata Nuovo Mondo (Shin Sekai?). Il mondo di One Piece è popolato da umani e da numerose altre razze senzienti come uomini-pesce, visoni (una razza di animali antropomorfi), nani e giganti.

Il potere è nelle mani del Governo mondiale (Sekai Seifu?), un'organizzazione che detiene il controllo di centottanta paesi del mondo. Esso è in continua lotta con i pirati e con l'Armata rivoluzionaria (Kakumei Gun?), un'organizzazione che opera con l'intento di rovesciare lo status quo. La principale forza armata sotto il controllo del Governo mondiale è la Marina (Kaigun?), che agisce con lo scopo di mantenere la pace e punire i criminali. Per arginare il dilagante problema della pirateria il Governo ha, inoltre, stretto un patto di collaborazione con sette tra i pirati più potenti, dando vita alla Flotta dei 7 (Oka Shichibukai?). Nel Nuovo Mondo agiscono invece i Quattro Imperatori (Yonko?), i quattro pirati più forti e influenti i quali esercitano il loro potere su flotte immense e interi territori.

I frutti del diavolo (Akuma no mi?) sono frutti misteriosi che donano poteri soprannaturali a chi li mangia, rendendoli però incapaci di nuotare. Di conseguenza il contatto con l'acqua di mare o con una speciale sostanza conosciuta come agalmatolite indebolisce gli utilizzatori di frutti del diavolo e li priva dei loro poteri. Alcune persone sono inoltre in grado di ricorrere all'Ambizione (Haki?), una forza spirituale che permette di avvertire la presenza di altri esseri viventi e di predirne i movimenti, di irrobustire parti del corpo e di intimidire o fare svenire persone con una debole forza di volontà.

Trama

Il Jolly Roger della ciurma di Cappello di paglia.

Monkey D. Rufy è un giovane pirata sognatore che da piccolo ha inavvertitamente mangiato il frutto del diavolo Gom Gom, diventando così un uomo di gomma con la capacità di allungarsi e deformarsi a piacimento. Con l'obiettivo di diventare il Re dei pirati (Kaizoku O?) e di ritrovare il leggendario tesoro One Piece (Wan Pisu?), nascosto secondo le leggende da Gol D. Roger sull'isola di Raftel alla fine della Rotta Maggiore, Rufy si mette in mare e riunisce intorno a sé una ciurma. Entrano così a far parte della ciurma di Cappello di paglia (Mugiwara no ichimi?): Roronoa Zoro, un tenace spadaccino abile nell'utilizzo di tre spade; Nami, una ladra e navigatrice del gruppo; Usop, un cecchino pavido e bugiardo; Sanji, un cuoco con un debole per le donne; TonyTony Chopper, una renna antropomorfa e medico di bordo; Nico Robin, un'archeologa che desidera fare luce su un periodo oscuro della storia del mondo; Franky, un cyborg e carpentiere; e Brook, uno scheletro musicista e schermidore. Nel loro viaggio attraverso il Mare Orientale e la prima parte della Rotta Maggiore Rufy e compagni vivono numerose avventure, trovano alleati e affrontano avversari pirati o della Marina che intendono fermarli.

Giunti alle Isole Sabaody attirano tuttavia l'attenzione della Marina e i membri della ciurma vengono divisi e spediti in destinazioni diverse. Rufy scopre quindi che suo fratello Portuguese D. Ace è stato catturato dalla Marina, che intende giustiziarlo, e si prodiga per salvarlo irrompendo nella prigione di Impel Down e nella base di Marineford, pur senza riuscirci. Resosi conto di non essere in grado di proteggere i suoi amici, Rufy fa pervenire un messaggio alla ciurma in cui chiede loro di rincontrarsi dopo due anni di allenamento cosi da essere pronti per il Nuovo Mondo. Al termine di questo periodo i compagni riprendono il viaggio e si avventurano attraverso l'isola degli uomini-pesce nel Nuovo Mondo, dove stringono un'alleanza pirata con la supernova Trafalgar Law che li porta a scontrarsi con due dei Quattro Imperatori.

DI SEGUITO INOLTRE, VOGLIAMO RIPROPORRE UN COMMENTO DI UN NOSTRO AMICO PUBBLICATO SUL SOCIAL NETWORK FACEBOOK, SCRITTO A SEGUITO DELLA MANCATA ORGANIZZAZIONE DELL'EVENTO CARNEVALESCO 2017, COMMENTO PURTROPPO ANCORA ATTUALE.

"Non prendiamoci per il culo!!!
Il Carnevale non si fa ma non per la neve ecc. ecc...
Non si fa perchè nessuno era pronto per farlo.
Non si fa perchè la Pro Loco stava in ritardo con l'organizzazione.
Non si fa perchè al Monopolio di Stato servono 60 gg per approvare o meno che venga fatta la lotteria coi biglietti ma nel frattempo i premi li devi già aver comprati... con tanto di fattura.
Non si fa perchè per il Carnevale dei bambini si spendono 1.000 euro e te ne rientrano 0.
Non si fa perchè i carristi non erano già a lavoro da due mesi.
Non si fa perché non si aveva voglia e tempo di stare in quel tugurio per alcuni mesi, al freddo, in mezzo a polvere, dormendo poco o niente e rimettendoci soldi, affetti e salute.
Non si fa perchè ai santegidiesi TUTTO è dovuto ma non si fa NIENTE per ottenerlo.
Non si fa perchè al Centro Fiere ci andiamo... ma non per lavorare ma per farci un giro a vedere i carri, senza guardare chi mette anima e corpo nel farlo.
Non si fa perchè mancano fondi, incentivi e contributi.
Non si fa perchè andavamo avanti con 500 euro circa per ogni contrada e 500 per la Pro Loco a fronte di una spesa minima di 5mila.
Non si fa perchè ci si stringe il CULO e soprattutto il CUORE a bussare alle porte di famiglie o aziende per chiedere sponsor o contributi e sentirsi rispondere che non arrivano nemmeno a fine mese.
Non si fa perchè per farsi dare due spiccioli da alcuni bar bisogna andarci dieci volte, mentre altre volte ci si sente rispondere "a me del Carnevale non frega niente" oppure "a me porta solo disagio" però poi si vendono superalcolici sottobanco senza scontrino.
Queste sono le vere motivazioni, insieme a molte altre...
Quindi il RESPECT non è degli organizzatori verso gli altri per i fatti successi ad un mese dal carnevale, il RESPECT è quello che è mancato negli anni nei confronti di tutta la manifestazione."



scarica pdf 186 kb
campetto calcio
giardino
presepe
viaggi
uniti dai pensieri


• Memorial Antonio, autoraduno
• Memorial Piè, calcetto
• Memorial Federico, Vasco
• Memorial Giuliano, metaldetector


• Cena sociale
• Motoraduno
• Minicross
• Torneo di calcio 2010
• Torneo di calcio 2009
• Fagiolata 2008
• Migranti
• "Preistoria"

Contrada Marchesa
• oratorio
• coro
• ex chiesa/palestra
• C.B.V.V.

area piemme


• Comune sant'Egidio alla Vibrata
• Croce Bianca Val Vibrata
• A.I.R.C.
• TELEFONO AZZURRO
• SUMMER JAMBOREE
• Realizzazione siti internet




nome

cognome

mail*


(*) campi obbligatori

Informativa privacy ai sensi dell'art. 13 del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE 2016/679)

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ed acconsento al trattamento dei dati personali per la finalità di marketing *

Associazione Progetto Futuro Insieme - Sant'Egidio alla Vibrata (TE) - privacy policy - cookie policy
tel. (+39) 327 3561007 - mail: info@progettofuturoinsieme.org
p.iva 01571710670